Monitor e strumenti diagnostici a domicilio

0
771

Misurazione a domicilio della pressione sanguigna

Molte malattie o semplici malesseri hanno la necessità di essere monitorati con strumenti adeguati. La tecnologia ha sviluppato strumenti diagnostici che possono essere utilizzati a casa in modo autonomo. La temperatura corporea e la pressione sanguigna sono due dei parametri di salute la cui misurazione è possibile, in maniera autonoma, al proprio domicilio, utilizzando i termometri e gli sfigmomanometri.

Sarà corretto misurare da soli la pressione ematica?

Per la diagnosi di ipertensione arteriosa, sicuramente necessita la visita del medico che provvederà a tutti gli accertamenti per una corretta diagnosi e terapia. Lo stesso medico avrà comunque indicato la opportunità di tenere sotto controllo la propria pressione arteriosa. Monitorare la pressione serve a prevenire problemi di salute ed a verificare la efficacia della terapia. Attualmente gli apparecchi per controllare la pressione sono affidabili e facili da usare. Il vantaggio della misurazione a casa è dato dalla facilità di utilizzo e dalla possibilità di riferire al proprio medico anche telefonicamente senza necessità di recarsi in ambulatorio. Un altro dei vantaggi è quello di potere controllare l’efficacia della terapia e di controllare se un malessere possa essere dovuto ad uno sbalzo pressorio o ad altro.

I misuratori automatici della pressione sono attualmente completamente automatici e molto affidabili. Bisogna naturalmente imparare ad usarli.

Utilizzando l’apparecchio di pressione a casa, pur avendo acquistato un prodotto affidabile, bisogna anche imparare ad usarlo e utilizzarlo in modo corretto. A volte il cardiologo da le indicazioni su come utilizzare lo sfigmomanometro, seguiamo i suoi consigli. In caso contrario la lettura ed applicazione attenta del foglietto di istruzioni che accompagna il misuratore della pressione da le corrette indicazioni. Qualora rilevassimo una pressione alta o un o sbalzo di pressione bisogna subito informare e chiedere consiglio al proprio medico curante. Infatti gli sbalzi di pressione possono essere molto pericolosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here